Menu

Level Partner

Il monitoraggio del livello tramite trasduttori può avvenire, soprattutto nel caso di vasche o serbatoi “fuori terra”, con l’applicazione di un
trasduttore di pressione adeguato: è sufÞ -ciente prevedere una opportuna connessione alla base del vessel, eventualmente dotata di valvola, per rendere agevole il montaggio e la sostituzione in caso di necessità. ESI offrire diverse soluzioni che permettono di misurare
campi a partire da 0-50 dotate di connessioni adatte a diverse soluzioni di montaggio. Quando i livelli da misurare, o le profondità, sono relativi a bacini di dimensioni più importanti o non è possibile montare trasduttori di pressione all’esterno delle vasche o dei serbatoi una soluzione è l’impiego di un trasduttore di livello ad immersione. L’esperienza di ESI nel monitoraggio della pressione e nello sviluppo di soluzioni customizzate e l’esclusiva tecnologia SOS hanno dato vita a una gamma di trasduttori di livello/profondità che nelle esecuzioni
dotate di vent cable misurano Þ no a 500 mWG, con un’accuratezza Þ no allo 0,15% BFSL. Ovviamente sono disponibili diversi output e connessioni, materiali del corpo e del cavo adatti anche per l’impiego con ß uidi aggressivi. Il cuore dei trasduttori di livello/profondità ESI è il sensore con tecnologia SOS di cui si trova un approfondimento nel box dedicato. Per impieghi speciali ESI è in grado di proporre esecuzioni customizzate che prevedono oltre a tutte le variazioni indicate precedentemente anche l’utilizzo di connettori “subsea”. L’esperienza nelle applicazioni subsea fanno sì che ESI doti questi trasduttori di adeguate certiÞ cazioni dei materiali, di calibrazione ed ESS (stabilità di lungo termine e analisi di stress ambientale). La moltitudine di soluzioni che ma.in.a. e le proprie partner sono in grado di proporre permettono già in fase di progettazione di superare alcuni tradizionali limiti degli strumenti normalmente disponibili sul mercato. La Þ losoÞ a di gestione dei rapporti one-by-one che ha decretato il successo delle collaborazioni già avviate è un ulteriore motivo per valutare le opportunità di essere partner ma.in.a. s.r.l.

silicon-on-sapphire pressure transmitters

LA TECNOLOGIA SOS Silicon-on-sapphire, o più semplicemente Sos, è una tecnologia che identiÞ ca un sensore capace di sfruttare le caratteristiche di isolamento dello zaf-Þ ro (Al2O3), in cui viene fatto crescere per epitassi l’estensimetro in silicio (un thin layer tipicamente inferiore ai 6 micron), in grado di misurare accuratamente vibrazioni, coppia, forza o pressione a temperature estreme per lunghi periodi di tempo. L’impiego di titanio e l’assenza di elementi di tenuta, consente infatti di ottenere un prodotto con caratteristiche di assoluto interesse: resistenza alla corrosione; range di temperatura esteso (-40 +120 °C); accuratezza nella misura; ottima ripetibilità; isteresi
trascurabile; stabilità della misurazione nel lungo periodo; alta sensibilità dell’output (Þ no a 20 mV/V); resistenza a picchi e transienti di pressione critici per le tecnologie tradizionali; ottimo isolamento da impulsi elettromagnetici.

 




Share this news article:




Comments


There are currently no comments for this news item.

Add a comment
FREE ESI Pressure Converter App Quickly and easily converting the most common pressure units is at your fingertips wherever you are. Ideal for engineers, site contractors, production and laboratory technicians and anyone who needs basic pressure unit conversion.
Download for FREE now...
Registered Office: Sensor House, Wrexham Technology Park, Wrexham, United Kingdom, LL13 7YP. Company Reg. No. is 2523392.
Website and apps lovingly designed, built and managed by Dino Media, Bristol.